Presentazione del lavoro fotografico “CANALE CAVOUR: 150 anni e non dimostrarli” di Federico Ranghino

La Sezione UCID di Vercelli organizza la presentazione del lavoro fotografico CANALE CAVOUR: 150 anni e non dimostrarli
di Federico Ranghino
con notizie storiche e curiosità a cura di Giorgio Cena
Ottantacinque chilometri, oltre cento ponti, duecentodieci sifoni, 62 ponti-canali questi sono solo alcuni dei numeri del Canale Cavour, di quella che può essere considerata la più grande opera di ingegneria idraulica mai realizzata in Italia. Per conoscere anche gli aspetti meno conosciuti di quest’opera, realizzata nell’ottocento in soli trentatre mesi, la Sezione UCID di Vercelli organizza venerdì 27 gennaio alle ore 18 presso la sala del Parlamentino dell’Ovest Sesia in via Duomo, 2 a Vercelli, la presentazione del lavoro fotografico di Federico Ranghino.
“Come UCID riteniamo sia importante approfondire le conoscenze di un’opera che è ancor oggi fondamentale per lo sviluppo del nostro territorio – sottolinea Adriana Sala Breddo Presidente della locale sezione – Con il grande ed impegnativo lavoro che Federico ha svolto, percorrendo per più di un anno a piedi le alzaie del Canale ed il territorio circostante, l’autore ha raccontato attraverso la fotografia un’opera che appartiene alla storia d’italia.” Troppo spesso l’imponenza del Canale è appena percepita solo con la coda dell’occhio, scavalcandolo su uno dei tanti ponti stradali, ma il lavoro fotografico di Federico Ranghino ne farà percepire sia la grandezza, sia la bellezza, immortalata nelle varie stagioni.
La serata sarà arricchita dalle notizie storiche di Giorgio Cena, un appassionato cultore della storia, della cultura e delle curiosità del proprio territorio. Il suo intervento illustrerà la storia del Canale Cavour, fornendo un inquadramento storico e geografico dell’opera idraulica e notizie approfondite sulla sua progettazione e realizzazione.
“A nome dell’Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti – conclude la Presidente della locale sezione – ringrazio la Dirigenza dell’Ovest Sesia ed in particolare il suo Presidente Ottavio Mezza per la disponibilità ad ospitare l’incontro presso la prestigiosa Sala del Parlamentino, ammirata solo poco mesi fa anche dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella”

Invito dalla Pagina Facebook

16113352_1786817128309702_8445633469924088883_o